Come installare Mac OS sulla chiavetta USB (e averlo sempre con sé)

Mac OS Classic on Asus EeePC

Se siete dei Mac Users nostaligici e avete voglia di fare un tuffo nel passato della mela, forse il vostro desiderio potrebbe venire in parte soddisfatto dall’utilizzo di Mac OS System 7.0.1, ovvero del vecchio sistema operativo della mela ora dismesso e non più supportato dai computer Apple attualmente in commercio. La seguente guida illustra come installarlo sulla vostra chiavetta USB, per poi avviarlo da Mac OS X, Linux o Windows, a seconda del computer che state utilizzando. Non è per nulla complesso: l’ho fatto pure io e, come potete vedere, l’ho poi avviato dall’Asus EeePC. Forse non sarà utilissimo, ma è pur sempre un’idea simpatica per provare uno dei primi OS della mela.

Prima di iniziare avete bisogno di fare tre cose:

Ora seguite le istruzioni passo per passo per avere sempre a portata di mano (o chiavetta) una versione light del Mac utilizzabile da qualsiasi computer:

  • Create una cartella denominata Mac-on-Stick.
  • Decompattate l’archivio Mini vMac e il file vmac.rom e copiate il tutto all’interno della cartella.
  • Decompattate l’archivio blanks-x.x.x.zip e in seguito una fra le immagini disco disponibili, quella che più preferite. Se avete spazio a disposizione la migliore sarebbe hfs24M.zip, che è la più grande e quindi la più sicura. Poi copiatela nella cartella.
  • Mettete nella cartella i file contenuti nell’archivio System_7.0.1.smi.bin.
  • Trascinate Install 1.image sopra l’icona Mini vMac. Questo lancierà Mini vMac e avvierà l’installazione.
  • Procedete nell’istallazione, seguendo le istruzioni e le richieste. Fornite le immagini disco che avete posto nella cartella ogni volta che vi vengono chieste, trascinandole sopra la finestra.
  • Quando avrete completato l’installazione, fate click su restart. Poi trascinate sopra la finestra il file hfs24M.DSK per iniziare l’utilizzo del Mac.

Finito! 🙂

(la guida originale, in inglese, così come l’homepage ufficiale del progetto Mac-On-Stick, la trovate a qua)

Pendrive a ispirata all’iPhone

Forse alcuni ricorderanno la chiavetta USB a forma di iPod presentata un anno fa circa da Fruit Shop, veramente graziosa e desiderabile da parte di un qualsiasi Apple Geek meritevole di questo nome.

A distanza di mesi la medesima azienda ha prodotto un nuovo modello, questa volta ispirandosi all’iPhone. Disponibile in due colori, bianco o nero, esattamente come Apple insegna, è delle dimensioni di 21 x 42 x 11 millimetri.

Purtroppo non pare vi sia la possibilità, come del resto in passato, di acquistarla online, ma occorre invece raggiungere un qualche rivenditore. In Italia l unico negozio che sembra averle a disposizione pare essere Computime, situato a Roma. Non credo, da quello che ho potuto vedere, abbia uno store online da cui poter acquistarle senza dover raggiungerlo fisicamente.

[Via Melamorsicata]

Chiavette USB ispirate ai LEGO

Zip Zip è un’azienda che produce delle bellissime chiavette USB realizzate partendo dai mattoncini LEGO. Disponibili in tre tagli differenti, da 1 GB, da 2 GB o da 4 GB, sono in vendita a partire da 29 dollari (fino ad arrivare a 59) in cinque colori: giallo, verde, nero, rosso e blu.

Il prezzo, come si può notare, non è affatto alto e, per questo, sono convinto si tratti di un acquisto veramente buono. E’ infatti un oggetto originale, che sicuramente piacerà tantissimo agli amanti dei LEGO. Sottolineo inoltre che questa non è la prima volta che qualcuno tenta di fondere un po’ di tecnologia con un gioco retrò: ricorderete forse le Mini Lego Speakers per iPod, ovvero delle casse molto piccole e portatili per i lettori digitali della mela ispirate a loro volta ai celebri mattoncini.

Mixa: la rinascita delle vecchie cassette audio

Il vintage piace, molto a volte. Ed è proprio su un oggetto vintage, oramai dimenticato, parte del passato, su cui si basa MIXA.

MIXA: ovvero una cassetta audio rivisitata ed adattata ai giorni nostri. Perchè, effettivamente, se ci si sofferma un attimo sul prodotto, si noterà che della cassetta audio resta solo l’aspetto, ma all’interno è tutto cambiato e ben diverso da come eravamo abituati. Si tratta infatti solamente di un involucro, quello della cassetta, un involucro per proteggere, camuffare e abbellire una normalissima chiavetta USB a comparsa, sulla quale caricare video, canzoni, fotografie e altri media che abbiamo a cuore.

Un’idea che ad alcuni ricorderà l’USB Mixtape, di cui parlai mesi fa, ma che ha due punti vincenti che la portano ad un piano superiore della precedente: la capienza, ovvero 1 GB contro i 64 MB dell’USB Mixtape, e l’alta personalizzazione.

Infatti nel momento di ordinazione di una MIXA sarà data la possibilità di scegliere il design da apporre sulla confezione e sulla cassetta stessa, utilizzando le proprie foto caricate su Flickr o quelle presenti nel proprio computer. Un oggetto, dunque, a cui è stata mescolata anche un po’ di filosofia Web2.0.

Allora, cosa ne dite, non è un’idea abbastanza originale?

USB Commander

Avete bisogno di una nuova chiavetta USB? Perchè allora non compare quella mostrata nell’immagine a inizio post, che replica i tasti Alt e Command del Mac, diventando in tal modo un oggetto molto Geek e simpatico allo stesso tempo.

La chiavetta è prodotta e distribuita da Solid Alliance. Anche se forse sarebbe meglio usare il futuro, visto che per ora non c’è alcuna traccia del prodotto sul sito in questione, cosa che mi impedisce di sapere la campienza o altre caratteristiche tecniche.

Comuunque, secondo colui che ha scattato la foto in questione (e per la cronaca sarebbe un tale di nome nobihaya), il prodotto dovrebbe fare la comparsa all’inizio di questo inverno. Dovrete aspettare un po’, quindi, per averla fra le vostre mani.

Pillola USB per la memoria

Memory Pill è una chiavetta USB, di soli 64 MB purtroppo, a forma di pillola, che svolge la funzione, secondo i suoi creatori, di essere una pillola per la memoria, ovvero di ricordare, a chi la riceve, determinati momenti e esperienze attraverso canzoni, video, foto e tutto quello che ci si riesce a mettere su una chiavetta USB. Un gadget simile dunque all’USB Mixtape di alcuni giorni fa, ma dedicato non solo alla musica ma a qualsiasi tipo di file.

Memory Pill è in vendita su ShinyShack ad un costo di circa 11 sterline e, nonostante la scarsa capienza, grazie al suo design è un prodotto abbastanza simpatico 😉

USB Mixtape

Certe volte ci piace tornare indietro al passato. L’ha dimostrato il successo ottenuto dal servizio Muxtape, settimane fa, che ha permesso a coloro che si iscrivevano di creare e condividere con amici una playlist di 12 canzoni, praticamente ciò che ci faceva quando ci si cambiava una cassetta tempo addietro; solo in versione 2.0.

Sempre per fare lo stesso, ma in una modalità un po’ meno Old, esiste Mix Tape USB, ovvero una chiavetta USB incastonata in una riproduzione di una vecchia cassetta, utile per donare della musica in una maniera più elegante e originale del solito.

Il gadget è in vendita su suck.uk.com al prezzo di 20 sterline in sei diversi design, differenti per il colore della cassetta. La dimensione della chiavetta è di 64 MB.

USB Man

Questo semplicissimo e meraviglioso accessorio è un omino con la funzione di Hub USB, ovvero di aggiungere partendo da un’uscita USB quattro altre porte. Grazie al suo design, bianco e minimalista, in cui le porte vanno a costituire braccia e gambe dell’uomo, e la simpatia che trasmette, l’oggetto si contraddistingue dagli altri migliaia di Hub che svolgono medesime funzioni; attirando in tal modo l’attenzione.

Il suo costo è di circa ¥3500 o, se preferite saperlo in un’altra valuta, di 18 dollari. Se vi interessa lo potete acquistare su Shiptheweb.com.

Una chiavetta USB a forma di iPod

Fruit Shop ha presentato al recente Macworld delle chiavette USB speciali, disponibili in svariate forme fra le quali spicca quella di un iPod stilizzato, con una faccina sorridente stampata su un finto schermo. Quello che Fruit Shop fa, di fatto, è rivestire normali chiavette USB in un case di plastica, o silicone, in modo da dargli un aspetto migliore ed un look originale, come nel caso dell’iPod in fotografia.

La chiavetta iPod, nome ufficiale iPod Driver, è disponibile in tre differenti colori: nero, bianco e rosa, ed è in vendita in tutti i posti che rivendono oggetti di questa marca, reperibili mediante la mappa offerta dal sito stesso (in Italia paiono essercene tre, tutti a Roma). Purtroppo non è dato nulla a sapere sul prezzo, dato che Fruit Shop non  vende direttamente online ma solo in posti fisici, ciò nonostante potrebbe essere sui 30, massimo 45 dollari, basandosi sul prezzo che hanno gli altri oggetti del genere in vendita su eBay, la cui capienza è solitamente di 1 GB (si può dunque immaginare che anche per iPod Driver sia lo stesso).

Giusto per segnalarlo, sullo stesso sito ho trovato un altro meraviglioso oggetto in vendita: iMagnet, ovvero una calamita, per affiggere appunti ad una lavagna, che ricalca la forma della Clickwheel dell’iPod.

Acquisterei volentieri sia l’uno che l’altro gadget; peccato che, vista la mancanza di uno store online, la cosa mi risulti impossibile 🙁

[Via Gadget|Blog]