Analog (tipo Instagr.am, ma per Mac)

Real Mac Software è uno dei migliori produttori di software per Mac. Sono i creatori di RapidWeaver, soluzione che permette a chi non sa nulla di HTML/CSS/etc. di creare in un attimo siti graficamente gradevoli. Avete presente iWeb? Ecco, al confronto non è nulla. I loro programmi abbracciano in pieno lo spirito del Mac: sono semplici da utilizzare e hanno una UI curata nei minimi dettagli; adoperarli è un piacere.

Oggi — dopo diversi anni che presentavano software molto accattivanti dal punto di vista estetico ma non troppo utili — hanno lanciato una nuova applicazione: Analog. Analog si aggiunge al filone tanto apprezzato e popolare di software che permettono di applicare filtri alle proprie foto, nel tentativo di dargli un aspetto retrò, ispirato alle fotografie scattate con le toy camera. Se siete utenti di Instagr.am e come me fate ampio uso sull’iPhone di Camera+ finirete con l’amare anche Analog, che è quanto più si avvicina su Mac a quei due software.

Lanciato oggi, costerà per un periodo imprecisato ma limitato di tempo solo 5 euro (sul Mac App Store, ovvio), ragione per cui vi consiglio di affrettarvi ad acquistarlo: è bello, funziona bene e, come dicono quelli della RealMac, “darà un’anima alle vostre foto”. Se ancora non ne siete convinti (ma dovreste), un gruppo su Flickr permette di vedere alcuni esempi di fotografie modificate con esso.