Il momento in cui, all’improvviso, quelli che scattano foto con il tablet smettono di sembrarci ridicoli.